Migranti: l'Europa paga, l'Italia fornisce navi, ma la Libia non risponde

L'Italia, dal 2017, continua a rifornire il Paese nordafricano di navi e motovedette. Ma il telefono della zona Sar (Search and Rescue) non squilla e le persone continuano a morire nel Mediterraneo. Il corto circuito del motto «aiutiamoli a casa loro
by Livio Acerbo #greengroundit #thisisnews