Martina, insultata per un post su Salvini: “Offese anche da donne e persone in divisa, ma per me l’integrazione è possibile”

Martina Mondini è la 25enne di Stradella sommersa di insulti sui social per aver criticato in un post sulla pagina Facebook di Matteo Salvini la linea del ministro sull’immigrazione. Cos’ha scritto esattamente nel commento che ha scatenato gli haters?
“Ho commentato in modo volutamente provocatorio un video postato sulla pagina Facebook di Salvini, in cui lui, in collegamento su La7, dopo aver baciato il crocifisso parlava della sua idea di integrazione: ovvero lasciare i bambini africani in Africa e quelli italiani in Italia. Ho scritto ‘Prima di parlare di integrazione devi sciacquarti la bocca, perché non sai nemmeno cosa significa. Come non sai cosa significa amare e rispettare il prossimo. Schifo’. Tra l’altro il termine ‘schifo’ non era riferito a lui come persona, ma alla situazione. In poche ore sono stata attaccata con oltre 650 commenti di insulti, anche molto pesanti”.
Si aspettava una simile ondata d’odio?
“No. Tra l’altro credo che gli attacchi sarebbero stati meno feroci se nella mia foto profilo di Facebook fossi stata accanto a un bianco. Invece sono con il mio ragazzo, che è nigeriano. L’ho conosciuto qui a Stradella, quando era ospite del centro di accoglienza gestito dalla Croce Rossa. C’è stato persino chi mi ha chiesto cosa sia venuto a fare in Italia, dato che la Nigeria è un Paese ricco. E’ arrivato in Italia nel 2015 su un barcone, come richiedente asilo, è laureato in Statistica e nel 2017 ed è stato assunto da un’azienda della zona con un contratto a tempo indeterminato. Io invece sono laureata in Scienze politiche e sto finendo la magistrale. Abbiamo entrambi alle spalle una solida preparazione culturale”.

Critica Salvini e riceve insulti su Fb: “Oggi i razzisti scrivono commenti vomitevoli senza essere puniti”in riproduzione….
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait http://milano.repubblica.it/cronaca/2019/02/24/news/martina_mondini_salvini_insulti_facebook-220005741/?rss