Como, cade mentre fa parkour sul tetto di un capannone: 16enne in pericolo di vita

Un ragazzino di 16 anni è precipitato dal tetto di un capannone a Mariano Comense, nel Comasco. È stato trasportato all’ospedale Sant’Anna in elicottero e sarebbe in condizioni molto gravi. Dalle prime informazioni, è emerso che l’adolescente era salito sul tetto con il fratello e un amico, e non è escluso che i tre ragazzi si stessero dedicando al parkour o ad un gioco simile. I carabinieri della compagnia di Cantù stanno facendo gli accertamenti sulla dinamica di quanto accaduto.

Dalle prime informazioni, sembra che i tre ragazzi stessero «giocando» sul tetto di un’azienda in via Sant’Ambrogio quando, forse per il cedimento di un pannello, uno dei due è precipitato nel vuoto. Un volo di 4-5 metri che ha provocato traumi gravissimi al ragazzino. Le persone che stavano lavorando nel capannone di Mariano hanno sentito il tonfo, si sono resi conto di quanto accaduto e hanno dato subito l’allarme, facendo scattare i soccorsi. Il ragazzo, che nell’impatto ha perso conoscenza, è stato trasportato in elicottero all’ospedale Sant’Anna di Como in codice rosso, e si trova in pericolo di vita.

29 marzo 2019 | 16:27

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/19_marzo_29/mariano-comense-ragazzo-cade-parkour-tetto-capannone-16enne-gravissimo-83a3424c-5235-11e9-95de-b93fcff37bd3.shtml