Incidenti sul lavoro, due operai morti a Pieve Emanuele nel milanese

Due operai sono morti questa mattina all’interno di un cantiere in via Roma, a Pieve Emanuele (Milano), schiacciati dal crollo di una parete in costruzione. I lavoratori erano impegnati nella realizzazione di paratie divisorie tra i binari ferroviari e i vicini terreni agricoli per impedire l’attraversamento. Secondo quanto accertato finora il crollo, avvenuto intorno alle 11,30, sarebbe stato causato da una manovra sbagliata con una gru.

In base a una prima ricostruzione, i due operai sono stati travolti da una lastra in metallo che stavano spostando. La squadra di lavoro era composta da tre persone. Nello spostamento, forse per una manovra sbagliata della gru, la lastra si è rovesciata e ha travolto due di loro. Si tratta di due italiani di 55 e 47 anni. Uno è morto sul colpo, l’altro è stato trasportato in ospedale in gravissime condizioni ed è deceduto poco dopo. Un terzo operaio è rimasto illeso.

E’ stata bloccata la linea ferroviaria fra Milano e Tortona. Si attendono tutti gli accertamenti dell’autorità giudiziaria, e inoltre deve essere messa in sicurezza la lastra di metallo che li ha travolti per evitare che tranci i cavi della linea aerea.
 

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/04/03/news/pieve_emanuele_morti_due_operai_incidente_lavoro_milanese-223175778/?rss