Laglio, la famiglia Obama ospite dei Clooney: sabato l’arrivo a Malpensa

Una Laglio ormai blindata è pronta ad accogliere l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che con moglie e figlie sarà ospite da sabato pomeriggio a lunedì a Villa Oleandra, la residenza di George Clooney. L’attore e regista e la moglie Amal, con i figli gemelli di due anni Alexander ed Ella, sono già da qualche giorno nella loro residenza affacciata sul lago e sono stati già «paparazzati» al ristorante «Gatto Nero» di Cernobbio, uno dei preferiti dal divo hollywoodiano. Ma se sul Lario ormai da anni non è più una novità la presenza di Clooney, l’attesa ora è tutta per la visita dell’ex inquilino della Casa Bianca. Un ospite d’eccezione per il quale è stato attivato un protocollo di massima sicurezza con il coinvolgimento di tutte le forze dell’ordine.

La famiglia dell’ex presidente dovrebbe atterrare a Malpensa con un volo privato alle 12 di sabato, quindi si trasferirà a casa dell’amico George, dove dovrebbe arrivare in auto. Sabato sarà anche il giorno della Sagra di San Giovanni, uno degli eventi clou del lago di Como, con uno spettacolo pirotecnico unico all’isola Comacina. Una manifestazione che piace particolarmente a George Clooney, che quasi certamente vorrà che i suoi ospiti possano assistere allo spettacolo di fuochi artificiali. Resta da capire se potranno farlo dal lago, in barca, o se invece, per motivi di sicurezza, resteranno sulla terraferma, in un luogo più facile da controllare. Un’ipotesi in questo caso potrebbe essere la terrazza del Gran Hotel Tremezzo.

I riflettori mondiali sono già puntati sul lago di Como. Il ministero dell’Interno ha inviato rinforzi per la Questura per far fronte alla situazione. Nel pomeriggio di venerdì, i vertici della polizia, in borghese, hanno effettuato un ultimo sopralluogo a Villa Oleandra e nei dintorni, mentre già nei giorni scorsi sono stati effettuati dei voli di prova anche dell’elicottero del 118, per individuare rotte e punti di atterraggio per eventuali interventi d’emergenza. Il sindaco di Laglio Roberto Pozzi ha firmato quattro ordinanze studiate ad hoc per la durata della visita della famiglia Obama, che si aggiungono a quelle già in vigore da anni per tutelare la privacy di Clooney e dei suoi ospiti.

I primi divieti scatteranno alle 20 di venerdì sera e riguarderanno la sosta nel parcheggio Soldino, sul retro di Villa Oleandra. Dalle 7 di sabato mattina alle 18 di lunedì sarà vietato completamente l’accesso alla spiaggia Riva Soldino e al molo di Laglio. L’obbligo di avvicinarsi alla costa davanti alla villa via lago è stato aumentato da 150 a 150 metri.

21 giugno 2019 | 17:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/19_giugno_21/laglio-visita-barack-obama-michelle-george-clooney-amal-orari-divieti-misure-sicurezza-68bb4c72-9439-11e9-bbab-6778bdcd7550.shtml