Il laghetto del Parco delle Cave diventa rosso: colpa di un’alga

Il laghetto del Parco delle Cave si è tinto di rosso. L’insolita e un po’ inquietante colorazione dell’ex cava Ongari-Cerutti è dovuta a un’alga, l’Euglena Sanguinea. La prima fotodenuncia, come riferisce Milanotoday, è arrivata il 1° luglio da una cittadina che ha postato l’immagine su Facebook. Con il passare dei giorni l’alga infestante si è diffusa sempre di più, e i frequentatori abituali del parco hanno cominciato a preoccuparsi perché, dato lo spessore, l’acqua si surriscalda e non si ossigena.

Lunedì mattina la polizia locale è andata sul posto per un sopralluogo. I vigili hanno spiegato che l’Arpa era a conoscenza del fenomeno, confermando che si tratta di un’insolita proliferazione dell’alga. Secondo gli esperti, questo non dovrebbe mettere a rischio i pesci e gli anfibi che vivono nel laghetto.

21 luglio 2019 | 15:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/19_luglio_21/laghetto-parco-cave-diventa-rosso-alga-infestante-acqua-78ed4fb0-abb7-11e9-9767-ab5e06dfb58e.shtml