Dopo tre anni sgomberato lo stabile di via Cozzi, allontanate quattordici persone

È scattato nelle prime ore della mattinata di mercoledì lo sgombero dello stabile occupato abusivamente in via Cozzi 1: una palazzina che comprende quattro appartamenti al primo piano, tre al secondo piano e un piano terra/seminterrato adibito a sala ricreativa. Durante l’intervento della polizia sono state allontanate tutte le 14 persone che occupavano lo stabile – 9 uomini e 5 donne, di cui 6 residenti fuori provincia – appartenenti al gruppo “Pirati Riot”. Il servizio è stato predisposto dal questore di Milano allo scopo di tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica con un dispositivo che ha visto l’impiego di agenti della digos, del reparto mobile, dei carabinieri, della polizia locale e di personale di Atm. L’intervento è iniziato alle ore 7: all’interno della corte, utilizzata dagli occupanti per feste e rave party con finalità di autogestione, sono stati rinvenuti un fugone, una roulotte e tre automobili. Gli stessi occupanti, dopo che due di loro sono saliti per pochi minuti sul tetto, stanno provvedendo a lasciare lo stabile portando con sé i loro 5 cani e il materiale presente, liberando la struttura occupata da fine 2016 per la quale la società immobiliare proprietaria aveva sporto denuncia e i cittadini di zona avevano presentato degli esposti.

21 agosto 2019 | 10:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/19_agosto_21/dopo-tre-anni-sgomberato-stabile-via-cozzi-allontanate-quattordici-persone-4ee9254a-c3ef-11e9-b4f3-f200f033f7a0.shtml