Rapper 18enne rapina un giovane: «Mi servivano i soldi per il nuovo disco»

Il rapper 18enne Adamo Bara Luxury è stato arrestato dalla polizia per una violenta rapina commessa lo scorso 4 agosto in via Val Sabbia, a Milano, durante la quale ha picchiato assieme a un complice 17enne un cinese di 26 anni. «Avevo bisogno di soldi per comprare la base del mio nuovo singolo» avrebbe detto agli agenti del commissariato Comasina che martedì mattina lo hanno arrestato su ordinanza di custodia cautelare nell’appartamento dove vive con la madre.

Il giovane aggredito, colpito oltre 25 volte con un pesante gancio per auto, ha riportato una prognosi di 25 giorni per numerose fratture al volto e agli arti. I due gli hanno portato via il cellulare. Sono entrambi accusati di rapina aggravata in concorso e lesioni aggravate. Al suo complice minore sono state contestate altre due rapine commesse sul treno per Cesate il 28 luglio e il 24 agosto.

Adamo Bara Luxury non è certo una star ma si è conquistato una discreta notorietà su YouTube e su Instagram, dove conta 12 mila followers. Nei video delle sue canzoni, come «Gang bang» e «Puerto Rico», ostenta di fare la «bella vita» tra ragazze attraenti, auto di lusso e ville con piscina.

18 settembre 2019 | 12:43

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/19_settembre_18/rapper-18enne-rapina-giovane-mi-servivano-soldi-il-mio-disco-266a3eb6-da00-11e9-a5d9-ff444289a2e0.shtml