Inchiesta sulla sicurezza dei rider a Milano: procura dispone sequestro per le bici non a norma

La Polizia locale potrà sequestrare le bici dei rider non a norma e la Ats, ex Asl, effettuerà sia le valutazioni sui rischi per la sicurezza dei ciclofattorini, accertandosi anche se abbiano fatto visite sullo stato di salute, sia le verifiche igienico-sanitarie sui contenitori e invierà eventuali prescrizioni alle piattaforme di delivery per la messa a norma.

Lo si è deciso in una riunione in Procura a Milano per pianificare i controlli nell’inchiesta aperta. Il vertice ha coinvolto inquirenti e tecnici dell’Ats (Azienda tutela salute) e ha trattato l’inchiesta conoscitiva del dipartimento ‘ambiente, salute, sicurezza, lavoro’, guidato dall’aggiunto Tiziana Siciliano, e condotta dalla squadra specializzata di polizia giudiziaria e dalla Polizia locale. Sono state, quindi, stabilite le modalità dei controlli sui rider, che scatteranno a breve sulle strade della città, dopo altre riunioni preparatorie.

repLocali
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/09/30/news/rider_milano_inchiesta_procura_sicurezza_bici-237354751/?rss