Monza, litiga e scende dall’auto: travolto e ucciso da un’altra vettura

Un uomo di 60 anni è morto in mezzo alla strada, dopo essere stato investito da una Volkswagen Polo condotta da un giovane ubriaco. È successo a Monza nella notte tra sabato e domenica, pochi minuti dopo l’una e mezzo, in via Adda, nel quartiere Sant’Albino, alla periferia orientale della città. Gli accertamenti dei carabinieri del Nucleo Radiomobile sono proseguiti sino alla mattina di domenica.

L’uomo era sceso dalla propria vettura, una Nissan Micra, per discutere con un altro automobilista al volante di un’Alfa 147, con cui aveva avuto un diverbio per motivi viabilistici (forse un incidente) cominciato nella zona dello stadio Brianteo. Questo secondo una prima ricostruzione (la dinamica è ancora al vaglio degli investigatori).

Sulla scena è piombata la Polo, che lo ha travolto uccidendolo e che poi è finita fuori strada. Il tasso alcolemico del conducente, arrestato dai carabinieri, sarebbe risultato ampiamente sopra i limiti. Accertamenti in corso anche sull’uomo alla guida della 147. Del fatto è stato dato avviso al magistrato di turno, il pm Vincenzo Fiorillo.

6 ottobre 2019 | 10:23

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/19_ottobre_06/litiga-scende-dall-auto-travolto-ucciso-un-altra-vettura-2bc8fc8a-e810-11e9-959d-8634d2ae544d.shtml