Milano, folla al presidio per Liliana Segre: in 5 mila nonostante la pioggia battente

“Non grideremmo al lupo, se il lupo non ci fosse”. E per “lupo” si intendono fascismo e razzismo. Sono le parole dell’assessore alla Cultura della Comunità ebraica milanese, risuonate davanti al Memoriale della Shoah di Milano, alla manifestazione in solidarietà di Liliana Segre, a cui hanno partecipato almeno 5 mila persone. Convocato da “Bella Ciao Milano”, Anpi, Aned, Pd e con l’adesione di oltre cento di sigle dell’associazionismo (dalle Acli all’Arci, fino ai sindacati confederali e ai mille circoli per i diritti e contro le discriminazioni), al presidio non c’erano bandiere di partito, su richiesta della famiglia della senatrice a vita. C’erano i tre figli – Luciano, Alberto e Federica Belli Paci – mentre Liliana Segre ha seguito l’evento da casa e alla fine era commossa: “Sono contenta della solidarietà dei milanesi”.Milano, folla al presidio per Liliana Segre, i figli della senatrice: “Nostra madre non molla”in riproduzione….
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/11/11/news/milano_folla_al_presidio_per_liliana_segre_nonostante_la_pioggia_battente-240871224/?rss