Truffa del boiler, presi nonno e nipote finti idraulici: in un anno più di 300 vittime

Dopo una presunta verifica della caldaia rilasciavano fatture false, intestate a ditte inesistenti, con partite Iva che non era possibile rintracciare. Un uomo di 59 anni e suo nipote di 18 sono stati arrestati per truffa, a Milano, dopo essere stati scoperti a raggirare decine di clienti offrendo un servizio di certificazione della caldaia che in realtà non avveniva. Mercoledì scorso gli agenti del commissariato Comasina li hanno sorpresi all’uscita dell’appartamento di un anziano al quale avevano fatto pagare oltre 100 euro per la verifica dell’impianto. Truffa del boiler, presi nonno e nipote finti idraulici: in un anno più di 300 vittime
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/11/12/news/milano_truffa_del_boiler_presi_nonno_e_nipote_finti_idraulici-240927646/?rss