L’ironia di Salmo: rimossi i manifesti con il sangue, lui replica con i gattini

Ci sono almeno due verità. Salmo, oltre che il rapper più rispettato è diventato che anche il più ironico. Succede che, a Milano, il cartellone che pubblicizzava il suo concerto a San Siro del 14 giugno prossimo, è stato rimosso. Le polemiche erano rimbalzate dalla scuola materna di fronte: che trovava di cattivo gusto l’immagine del volto del rapper cosparso di sangue. I genitori, settimana scorsa, si erano arrabbiati e avevano chiesto di tirarlo giù.

Salmo la prende in maniera sportiva. Ci pensa su qualche giorno e da lunedì ne «alza», sempre su una casa del Naviglio Grande, una nuova versione più baby-friendly. Via la faccia insanguinata e dentro i gattini e un ritratto di Salmo in stile bravo ragazzo. La nuova affissione, in poche ore, diventa virale sulla sua pagina Instagram. «Riflettendo su ciò che è accaduto, sono giunto alla conclusione che l’unico modo per accontentare tutti, fosse inserire i gatti», dice il rapper sardo. E con l’ironia, stravince ai punti.

16 dicembre 2019 | 20:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/19_dicembre_16/ironia-salmo-l-affissione-show-coi-gattini-diventa-virale-939dab34-2038-11ea-befc-9fef46ed0b20.shtml