Via Gola, cumuli di rifiuti in fiamme, vigili del fuoco aggrediti a bottigliate

Capodanno agitato in via Gola, nel cuore dei Navigli, a un passo dalla Darsena. Zona che, nonostante la posizione centralissima, da anni è ostaggio di spacciatori di droga, antagonisti dei centri sociali e occupanti abusivi delle case popolari dell’Aler. Ancora una volta, nella notte di San Silvestro la strada è stata bloccata con cumuli di rifiuti in fiamme: vecchi mobili, elettrodomestici, materassi. I piromani hanno anche accerchiato e aggredito a bottigliate i vigili del fuoco intervenuti per spegnere le fiamme. «Ci hanno anche rubato le chiavi dell’autopompa — hanno denunciato i pompieri —. Solo l’intervento della polizia e una botte a supporto ci hanno permesso di spegnere l’incendio».

1 gennaio 2020 | 13:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_gennaio_01/via-gola-cumuli-rifiuti-fiamme-vigili-fuoco-aggrediti-bottigliate-cb19e70a-2c89-11ea-afa8-9788b8f8ce6e.shtml