Coronavirus, la Regione istituisce commissione di inchiesta sulle morti al Trivulzio: per il Comune c’è Gherardo Colombo

La Regione ha dato mandato all’Ats – l’agenzia di tutela della salute – della Città metropolitana di Milano di istituire una commissione di verifica per far chiarezza sui fatti avvenuti al Pio Albergo Trivulzio negli ultimi mesi. Lo comunicano con una nota il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l’assessore al Welfare, Giulio Gallera. “È necessario analizzare ogni elemento con la massima trasparenza – aggiunge Gallera – e dissipare ogni dubbio, soprattutto quando si tratta della vita delle persone”. Ieri il ministero della Salute ha annunciato l’invio degli ispettori alla Baggina, la storica casa di cura per anziani di Milano. Anche la procura di Milano ha già aperto un’inchiesta con l’ipotesi di diffusione colposa di epidemie e omicidio colposo. Il sospetto sul quale anche Roma, ora, vuole vederci chiaro riguarda l’ipotesi che al Trivulzio siano stati nascosti casi di Covid-19 mettendo a rischio ospiti e operatori.e si considera solo l’ospizio dall’inizio dell’anno a ieri in tutto il complesso (via Trivulzio, Merate e Principessa Jolanda) sono mancati 147 ospiti, 44 in più rispetto ai 103 del 2019.
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/04/07/news/coronavirus_pio_albergo_trivulzio_commissione_inchiesta_regione_ats_milano-253377450/?rss