Milano, voragine in via Santa Sofia: evacuato palazzo vicino al cantiere M4

Una voragine che si è aperta in pieno centro a Milano, martedì mattina, ha reso necessaria l’evacuazione in via precauzionale del palazzo adiacente. Tra le cause più probabili dello smottamento ci sono i lavori per la nuova linea della metropolitana milanese. Alcuni residenti sono rimasti bloccati in casa perché le porte dei loro appartamenti non si aprivano più, probabilmente per un cedimento strutturale del palazzo di 12 piani: i vigili del fuoco li hanno fatti uscire dalle finestre con le autoscale.

Il fatto è accaduto in via Santa Sofia. Il cantiere MM per la linea «blu» si trova nelle immediate vicinanze. Il cedimento si è verificato nei pressi dei locali delle cantine. Intorno alle 9.30, chiamati dai residenti, sono intervenuti i vigili del fuoco con sei automezzi, e con l’aiuto anche delle autoscale hanno scortato fuori dall’edificio 20 persone. Sul posto anche la polizia locale e la Protezione civile.

16 giugno 2020 | 11:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_giugno_16/voragine-via-santa-sofia-evacuato-palazzo-al-cantiere-m4-metropolitana-milanese-linea-blu-63e0a678-afb5-11ea-a957-8b82646448cc.shtml