Coronavirus Lombardia, finito l’obbligo dei guanti sui mezzi pubblici. Mascherine all’aperto, si valuta lo stop

Da oggi, lunedì 22 giugno, è possibile prendere i mezzi di trasporto pubblici senza indossare i guanti. Con la nuova Ordinanza n. 569 del presidente della Regione Attilio Fontana, emessa il 19 giugno scorso, viene dichiarata decaduta la misura di sicurezza sanitaria introdotta ad aprile, anticipando così a lunedì la scadenza del provvedimento, che inizialmente era stata fissata per il 31 agosto. Resta, invece, l’obbligo di indossare la mascherina, e permangono le misure di sicurezza previste a livello nazionale.

Con la nuova ordinanza, cessano di essere valide le misure di sicurezza previste dall’Ordinanza regionale n.538 del 30 aprile scorso, «fermo restando il rispetto delle disposizioni regionali e nazionali 1 vigenti per il contenimento della diffusione del Corona Virus – COVID – 19 nel settore dei trasporti e della logistica e in materia di trasporto pubblico».

«Guanti addio sui mezzi pubblici ma procediamo con prudenza e senza abbassare la guardia», sottolinea su Facebook il presidente della Regione Attilio Fontana. «Rincuorato dai pareri scientifici e dalle nuove raccomandazioni dell’Oms, ho assunto la decisione di togliere l’obbligo sui mezzi pubblici dei guanti in nitrile, ma ricordiamoci sempre di lavare e disinfettare le mani», ha aggiunto il governatore. «Ci apprestiamo – ha concluso Fontana – a tornare alla normalità, con piccoli passi, evitando condotte che potrebbero inficiare gli enormi sacrifici di questi ultimi mesi. Procediamo coesi per il bene di tutti, le sterili polemiche non giovano a chi le pone in essere».

Resta in vigore l’ordinanza regionale di metà giugno che riguarda l’obbligo di mascherine all’aperto fino al 30 giugno. È stato fatto osservare che, con l’arrivo del caldo, le mascherine recano maggiore fastidio e rendono più difficile respirare, e questo potrebbe causare problemi, soprattutto alle persone anziane. Il trend in calo di contagi e le nuove prescrizioni dell’Oms potrebbero favorire un allentamento delle restrizioni. Al momento in Regione non risultano provvedimenti in merito, ma è possibile che in settimana il comitato tecnico scientifico possa valutare una modifica e che il governatore Attilio Fontana possa far decadere l’ordinanza o emetterne una nuova che trasformi l’«obbligo» di mascherine all’aperto in una «raccomandazione».

22 giugno 2020 | 15:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_giugno_22/coronavirus-lombardia-finito-l-obbligo-guanti-mezzi-pubblici-mascherine-all-aperto-si-valuta-stop-30dcdcd8-b488-11ea-b466-221e2b27ce86.shtml

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.