Il braccialetto suona se due alunni sono troppo vicini, così un liceo di Brescia farà rispettare il distanziamento

Bracciali e ciondoli che vibrano, suonano e si illuminano se posizionati a meno di un metro l’uno dall’altro. È la soluzione scelta dall’Istituto Luzzago, scuola paritaria di Brescia, che per garantire il distanziamento degli studenti quando non si trovano in classe fornirà un dispositivo a ciascuno dei suoi circa 350 allievi e al personale. Tutto, chiaramente, nel rispetto delle normative sulla privacy.

“Stante l’attuale situazione di emergenza abbiamo ritenuto importante mettere a disposizione dei nostri ragazzi questi ulteriori presidi per rendere fruibili, in sicurezza, gli ambienti scolastici”, spiega padre Luigi Cavagna, rettore dell’istituto che propone tre tipologie di liceo: scientifico quadriennale, scientifico opzione scienze applicate e linguistico. Il contributo tecnologico al mantenimento delle misure di sicurezza, però, non si esaurisce con ciondoli e bracciali. Nel bar della scuola, infatti, è stato installato un dispositivo che rileva le persone presenti e segnala il raggiungimento del limite massimo, facendo scattare una luce rossa e un allarme sonoro.

La svolta tecnologica, effettuata grazie alla collaborazione con Fidelitas, che fornisce i dispositivi, è solo l’ultimo passo nella preparazione al ritorno in classe e si aggiunge “all’aumento delle aule rese disponibili per le lezioni, che passano da 16 a 25, al fine di garantire a tutti gli studenti, ogni giorno, la didattica in presenza”, spiega Giacomo Ferrari, preside del liceo. E gli studenti sono soddisfatti. “È importante tornare in classe – spiega Martina Timelli -. Mi mancano i compagni, gli insegnati e l’ambiente della scuola” e, aggiunge il compagno Brando Malè, poterlo fare “con le giuste misure di sicurezza ci permette di essere più tranquilli”.
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/08/08/news/il_braccialetto_suona_se_due_alunni_sono_troppo_vicini_cosi_un_liceo_di_brescia_fa_rispettare_il_distanziamento-264109313/?rss