Frana a Chiareggio: tre morti, tra loro una ragazzina. Grave bimbo di 5 anni

Un’auto, una jeep Suzuki bianca, è stata travolta da un fiume di fango. A bordo si trovavano 4 persone che facevano parte di una comitiva arrivata in Valtellina dalla provincia di Varese. Sono morti in tre: un uomo, una donna e una bambina di 10 anni. Grave un bimbo di 5 anni, figlio della coppia deceduta, trasportato in elicottero all’ospedale di Bergamo.

La frana

Nel pomeriggio di mercoledì, poco dopo le 17, una frana si è abbattuta sull’arteria che collega Chiesa Valmalenco all’abitato di Chiareggio. Terra e sassi hanno travolto una vettura con a bordo quattro persone. Sul posto sono presenti Carabinieri, Vigili del fuoco, tecnici del Soccorso Alpino e del Sagf della Guardia di finanza oltre ai medici del 118 in ambulanza e in elicottero. Non si esclude al momento il coinvolgimento di altre vetture, mentre si continua a scavare. A provocare lo smottamento il violento temporale che si è abbattuto sulla zona.

Le vittime

Le vittime sono una coppia originaria della provincia di Varese , Gianluca Pasqualone e Silvia Brocca; il loro figlio di 5 anni è stato portato dall’elicottero in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. La terza vittima è Alabama Guizzardi, una ragazzina di 10 anni (che proprio oggi festeggiava il compleanno) e che si trovava nell’auto travolta da fango e detriti. Il padre della ragazzina era su un’auto che seguiva, a sua volta trascinata via dalla frana. L’uomo è riuscito a riemergere: è stato trasportato all’ospedale «Manzoni» di Lecco con ferite all’addome.

12 agosto 2020 (modifica il 12 agosto 2020 | 23:02)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://www.corriere.it/cronache/20_agosto_12/frana-valtellina-causa-un-improvviso-temporale-valmalenco-aae89078-dcb8-11ea-9cbc-08f1a1a448d5.shtml