Il pugile Federico Colombi arrestato a Barcellona, non paga i drink e prende a pugni due poliziotti e due camerieri

La polizia di Barcellona, giovedì sera, ha arrestato il pugile italiano Federico Colombi, che si trovava in vacanza nella città spagnola. Il 22enne era in un locale del quartiere gotico e si sarebbe rifiutato di pagare il conto di alcuni drink. Da lì è scoppiata una rissa e Colombi ha preso a pugni due camerieri e due agenti in borghese del commissariato di Ciutat Vella. La scena è stata ripresa in un video da un testimone. Alla fine è stato necessario l’intervento dei poliziotti per riuscire a bloccare il pugile italiano. Un cameriere si è ritrovato con il setto nasale e un sopracciglio rotti.

Il video

Nelle immagini del video, pubblicato da una testimone e diventata virale sui social, si era già notato che il ragazzo sferrava pugni in maniera professionale e con grande forza. Uno dei camerieri sulla terrazza Gòtic che gli ha bloccato la strada è stato preso a pugni.

14 agosto 2020 | 20:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_agosto_14/pugile-federico-colombi-arrestato-barcellona-non-paga-drink-prende-pugni-due-poliziotti-due-camerieri-4a8f0c26-de56-11ea-9116-3222a39f46e4.shtml