Il pub negazionista nel Milanese: «Stai a casa, se hai paura del virus»

Il counter dei contagi ha ripreso a correre, negli ospedali i ricoveri per il Covid sono tornati ad aumentare e si continua a morire per il virus. Ma a crescere è anche l’onda negazionista, di quelli che credono (e denunciano) che il coronavirus sia una specie di complotto ordito da politica e media. Dalle piazze europee è arrivata fino a Magenta, in provincia di Milano: «Se hai paura del coronavirus, stai a casa», è l’avviso affisso dal titolare di un pub della cittadina, il «Celtic House».

La vicenda è emersa su Tripadvisor: tra i vari commenti postati sul locale in questione, uno, datato agosto 2020, aveva proprio l’immagine del cartello con la scritta: «La nostra libertà non termina dove iniziano le tue paure, se sei spaventato stai a casa! Se hai paura di trovarti all’interno con altre persone non entrare in questo locale». Sotto, un rimando all’articolo 13 della Costituzione, quello che recita «La libertà personale è inviolabile».

«Il locale è tutto tappezzato da questi fogli – spiega un utente in una recensione di una settimana fa – e non ti misurano la temperatura, le mascherine dei camerieri o inesistenti o portate con naso scoperto, solo un cameriere ce l’aveva». Anche altri clienti, nei giorni precedenti a questo commento, avevano evidenziato che le norme anti Covid sono «inesistenti» e «le persone girano tranquillamente all’interno del locale senza indossare la mascherina». «Il Covid sembra non essere mai esistito», le parole lasciate su Tripadvisor da un terzo avventore.

1 settembre 2020 | 12:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA

social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #corriereit https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_settembre_01/pub-negazionista-milanese-stai-casa-se-hai-paura-virus-beccb314-ec38-11ea-a43c-ac43602f1ffa.shtml