Varese, 10 arresti per spaccio di droga: operazione dopo un duplice omicidio

I carabinieri del nucleo Investigativo di Monza, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Busto Arsizio (Varese) nei confronti di 10 persone – 8 cittadini albanesi, 1 italiano e 1 romeno – ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di ingenti quantitativi di stupefacenti del tipo cocaina, eroina e marijuana.

La misura cautelare – eseguita  nelle province di Milano, Monza e Brianza, Varese, Pesaro e Urbino, e Rovigo – è stata emessa a conclusione dell’indagine, diretta dalla procura della Repubblica di Busto Arstizio, avviata a seguito dell’omicidio con colpi d’arma da fuoco di due cittadini albanesi, avvenuto a Canegrate il 10 novembre 2016, i cui autori sono stati arrestati il 4 maggio 2017.
 

Advertisements

Il sindaco di Riace Lucano a Milano, folla per incontrarlo. Sala: “Mimmo, siamo con te”

Una sala piena all’inverosimile, e duecento persone in coda nella speranza di poter entrare. Mimmo Lucano, il sindaco di Riace, arriva a Milano per un incontro a Palazzo Marino organizzato dal gruppo consiliare di ‘Milano in Comunè a cui partecipa anche il sindaco Beppe Sala. Incontro aperto a tutti: tanto che, visto che in moltissimi non riuscivano più ad entrare, il sindaco è uscito in piazza della Scala per salutarli. Questo mentre il sindaco Sala lo accoglieva dicendo: “Mimmo, Milano è con te”.Milano, folla per il sindaco di Riace Mimmo Lucano a Palazzo Marino
“Sono contento di ricevere qui il mio collega di Riace. Da parte di Milano non c’è intenzione strumentalizzare la figura
 [...]  read more

Milano, è morta la donna vittima del pirata della strada in viale Monza

E’ morta dopo quarantotto ore di agonia Dragana Pecirep, trentacinquenne croata che viaggiava come passeggera a bordo della Lancia Y centrata dall’auto di un pirata della strada all’alba di sabato in viale Monza, a Milano. La donna, madre di una ragazzina di 15 anni, è deceduta all’ospedale San Raffaele a seguito delle lesioni riportate nell’impatto. L’incidente è avvenuto all’incrocio di viale Monza con via Popoli Uniti, uno dei più pericolosi di Milano.

Il 35enne italiano alla guida dell’auto responsabile dello scontro era scappato. Ma nell’urto l’auto che guidava aveva perso la targa. Così la polizia locale di Milano è riuscita a risalire alla compagnia di autonoleggio a cui apparteneva il veicolo. Sapendosi braccato, l’uomo si è tardivamente costituito. Ora che la ragazza è morta, l’accusa principale nei suoi confronti si fa molto più grave: da lesioni a omicidio, nelle nuove e più severe previsioni del [...]  read more

Maltempo a Milano: il vento forte fa crollare alberi sulle auto

Maltempo a Milano: il vento forte fa crollare alberi sulle auto – 1 di 1 – Milano – Repubblica.it

Maltempo in Lombardia, scatta il codice rosso. Nel pavese crolla il cornicione del municipio

L’ondata di maltempo che sta colpendo tutta Italia non risparmia la Lombardia. Piove da sabato e, almeno per tutta la giornata di oggi, le previsioni dicono che le piogge abbondanti continueranno a scendere su tutta la Regione. La protezione civile della Lombardia ha emesso per oggi un bollettino per una criticità elevata di rischio idrogeologico, codice rosso. Sono in allerta le sale operative di tutti i comuni capoluogo. Quella del Comune di Milano ha diramato ieri sera una allerta per la giornata di oggi, per raffiche di venti e una intensificazione delle piogge.A Milano i vigili del fuoco sono impegnati in decine di interventi per piante cadute o pericolanti. In due casi, i rami nella hanno ferito le persone che si trovavano nelle auto in transito. In viale Gian Galeazzo, zona Ticinese, sono quattro gli automibilisti che hanno riportato lievi escoriazioni per la caduta di rami. Tutte hanno rifiutato il soccorso medico. Anche in via Luigi Pastro, [...]  read more

Auguri vecchio, nuovo filobus: Milano festeggia gli 85 anni della sua circolare

Era nato come linea 81, partiva dal capolinea di piazzale Loreto, a Milano, e percorreva quattro chilometri fino a Dergano. Aveva una novità incredibile per l’epoca: la trazione elettrica, con i fili che si collegavano a una rete aerea. Il servizio filobus arriva a Milano il 28 ottobre 1933, compie quindi 85 anni: e per l’occasione Atm restaura una vettura – lo storico modello ‘Viberti’ – che circolerà in occasione di BookCity – e stampa un biglietto celebrativo, in vendita fino al 5 novembre. Non è solo nostalgia: perché il filobus a Milano è ancora attivo e rappresenta uno dei punti di forza di Atm, anche se ha cambiato nome e percorso: da 81 è diventato 90/91. Auguri vecchio, nuovo filobus: Milano festeggia gli 85 anni della sua circolare

Neofascismo, si prepara una nuova parata nera a Milano. L’Anpi: “Vietare questo sfregio”

Si prepara una nuova parata neofascista al Campo X del Cimitero Maggiore di Milano, dove sono sepolti i resti di alcune centinaia di caduti della Repubblica sociale italiana. Un luogo simbolo, quindi, per i neofascisti milanesi e del Nord Italia, che più volte – in questi anni – è stato al centro di polemiche e divieti della questura, in alcuni casi aggirati da ‘camerati’ che, a ogni ricorrenza, entrano nel cimitero e si esibiscono in saluti romani e chiamate di ‘presente’. Il nuovo appuntamento è fissato per giovedì 1° Novembre, commemorazione dei defunti: e le associazioni e i movimenti antifascisti, a partire dall’Anpi, chiedono già alle “istituzioni e alle autorità competenti di intervenire e di fare il possibile per impedire che la città venga nuovamente sfregiata [...]  read more

Lombardia, arriva l’ondata di maltempo: piogge intense e strade chiuse per neve

Le piogge abbondanti dureranno almeno fino a lunedì. Il maltempo che si sta abbattendo su tutta Italia avrà, secondo le previsioni, alcune gradazioni: la Lombardia è stata inserita dal Dipartimento della Protezione Civile tra le regioni con allerta arancione, che vuol dire “fenomeni più intensi del normale, pericolosi per le cose e le persone”.

E con la pioggia, arriva anche il calo delle temperature che mai come questo autunno è stato ritardato. Per questo il sindaco di Milano Beppe Sala fa ‘rientrare’ l’appello che aveva lanciato ai milanesi dieci giorni fa, quando ottobre sembrava quasi luglio: “Alla partenza della stagione termica avevo invitato cittadini e amministratori di condominio a ritardare l’accensione dei riscaldamenti vista la clemenza del tempo. Noi per primi abbiamo dato il buon esempio tenendo spenti gli impianti negli uffici pubblici e in molti stabili comunali. Ringrazio tutti quelli che hanno raccolto il mio appello ma, in [...]  read more

Sciopero dei trasporti a Milano: si abbassano le saracinesche in metropolitana

Sciopero dei trasporti a Milano: si abbassano le saracinesche in metropolitana – 1 di 1 – Milano – Repubblica.it

Bergamo, la Regione sconfessa se stessa: “Nessuna moschea nella ex chiesa”

Un’auto-sconfessione in piena regola. Sul caso della ex cappella degli Ospedali riuniti di Bergamo aggiudicata all’asta a una associazione di musulmani che la trasformerà in moschea, interviene lo stesso governatore lombardo Attilio Fontana che assicura: “Il simbolo della cristianità della cappella della chiesa Casa Frati di Bergamo sarà salvaguardato perchè Regione Lombardia farà valere il diritto di prelazione”. Una dichiarazione che arriva dopo due giorni di polemiche e dopo che il suo assessore Pietro Foroni (Lega), si è rivolto all’Azienda socio sanitaria territoriale di Bergamo: “Si revochi la vendita della chiesa”. Peccato, appunto, che l’Asst sia una struttura direttamente dipendente dalla Regione e che l’asta per la vendita della cappella – negli ultimi anni usata dalla comunità ortodossa romena – sia stata fatta da Infrastrutture lombarde spa, il braccio operativo del Pirellone.

Un pasticcio che adesso [...]  read more

Advertisements