Area B, la protesta degli ambulanti manda il traffico in tilt

Circolazione bloccata tra viale Campania e corso XXII Marzo, a Milano, a causa della manifestazione degli ambulanti scesi in strada contro l’Area B. Per più di un’ora il corteo si è fermato all’incrocio, dove una cinquantina di persone ha paralizzando il traffico. Cinque pattuglie della polizia locale sono state inviate per gestire la viabilità.Area B, la protesta degli ambulanti a MilanoNon è la prima protesta che porta in strada gli ambulanti contro il nuovo provvedimento antismog di Milano che prevede il blocco dei furgoni Euro 1 ed Euro 2. A metà gennaio, la manifestazione era in Porta Venezia. Anche in questo caso il corteo aveva paralizzato il traffico.
social experiment by Livio Acerbo #greengroundit #repubblicait http://milano.repubblica.it/cronaca/2019/02/20/news/area_b_milano_protesta_ambulanti_traffico-219647403/?rss

Melegnano, svastica e un’altra minaccia razzista contro la famiglia che ha adottato un ragazzo senegalese

Una nuova scritta razzista, sempre a Melegnano e sempre contro la famiglia che ha adottato un ragazzo senegalese, che già una settimana fa aveva denunciato la comparsa di frasi offensive nell’androne del suo palazzo. Lunedì mattina i coniugi Paolo Pozzi e Angela Bedoni hanno trovato sul muro di casa un’altra frase: ‘Ammazza al negar’ (espressione dialettale che significa ‘Ammazza il negro’) con sotto il disegno di una svastica, esattamente nello stesso punto dove era stata fatta la settimana precedente (era stato scritto in pennarello nero ‘Pagate per questi negri di merda’ e ‘Italiani=merda’). La procura di Lodi ha aperto un fascicolo per “minacce”, i carabinieri stanno indagando anche per capire se si tratti della stessa mano. [...]  read more

Diamanti, la Finanza sequestra 700 milioni di euro. Anche Vasco Rossi tra i truffati

MILANO –  L’inchiesta sulla presunta truffa nella vendita di diamanti a risparmiatori e investitori si allarga  alle banche e svela anche nomi eccellenti tra i clienti colpiti, come la rockstar Vasco Rossi, la conduttrice Federica Panicucci, l’ex show girl Simona Tagli e l’imprenditrice Diana Bracco. La Guardia di Finanza ha eseguito oggi un sequestro preventivo di oltre 700 milioni di euro nell’ambito dell’inchiesta in cui risultano indagate anche Banco Bpm e Banca Aletti, Unicredit, Intesa Sanpaolo e Mps.
L’inchiesta
L’indagine, coordinata dal procuratore aggiunto Riccardo Targetti e dal pm Grazia Colacicco, riguarda fatti avvenuti tra il 2012 e il 2016 quando, secondo l’accusa, due società – la Intermarket Diamond Business spa (Idb) e la Diamond Private Investment [...]  read more

“L’omicidio di Sana Cheema è stato un delitto politico”: la procura di Brescia vuole rifare il processo in Italia

Processare i familiari di Sana in Italia, a Brescia. Contestando loro il reato di ‘delitto politico’. E’ la strada che vuole tentare la procura di Brescia, dopo che in Pakistan sono stati tutti assolti gli undici imputati – padre, fratello e altri parenti – dell’omicidio di Sana Cheema, la 26enne di origini pakistane che viveva a Brescia e che qui aveva un fidanzato italiano, ma che è stata trovata morta il 18 aprile scorso durante un viaggio nel suo Paese d’origine. Uccisa, secondo gli amici italiani che hanno denunciato per primi la vicenda; morta per un incidente, secondo i suoi parenti.

Quell’assoluzione da parte del tribunale di Gujrat perché “non ci sono prove” non convince, però, la procura di Brescia. Ecco perchè il procuratore generale Pier Luigi Maria Dell’Osso ha spiegato che ci sarebbe una strada per rifare il processo in Italia. Due, anzi: la prima, più difficile: perchè oltre alla richiesta alle autorità [...]  read more

Nasce ufficialmente NoLo: ok del Comune ai nuovi nomi dei quartieri di Milano

Nasce ufficialmente il quartiere di Nolo. La zona della città che si colloca a nord di piazzale Loreto, da qui North of Loreto-Nolo, si chiamerà così non solo nello slang ma anche nei documenti e nelle mappe. Il Consiglio comunale di Milano ha infatti dato il via libera all’emendamento al Pgt che rinomina i quartieri della città e dà quindi spazio ai nuovi nati negli ultimi anni, come appunto Nolo o Porta Nuova, la zona dei grattacieli e del nuovo skyline cittadino.Milano dalle periferie al centro, tutti a Nolo: l’invenzione di un copy ha rilanciato il quartiereL’emendamento è stato presentato dal consigliere di Forza Italia, Alessandro De Chirico, ed ha modificato [...]  read more

Stop bottiglie, bicchieri, piatti usa e getta: nei bar e nei negozi parte la sperimentazione ‘Milano plastic free’

Milano Plastic Free ai blocchi di partenza. Comincia con una sperimentazione in 200 fra negozi e locali pubblici dei quartieri Isola e Niguarda la lotta alla plastica in città, una campagna del Comune che mira a coinvolgere gradualmente tutta la città e alla quale collaborano Legambiente e Confcommercio.Gli assessori Cristina Tajani e Marco Granelli non hanno escluso che ai commercianti che aderiranno alla proposta di non usare prodotti usa e getta in plastica inquinante possa essere applicata una riduzione della tassa rifiuti, così come già avviene per chi si impegna per il recupero degli alimenti. Le prime strade che saranno interessate dall’iniziativa sono via Borsieri, via Thaon de Revel (zona Isola), via Ornato e via Graziano Imperatore (zona Niguarda).

I volontari di Legambiente andranno a parlare con gli esercenti di bar e risoranti e con i clienti per avviare i progetti di abbandono delle plastiche monouso [...]  read more

Micalizzi rientrato in Italia su un volo militare

E’ atterrato a Milano l’aereo che ha riportato in Italia Gabriele Micalizzi, il reporter italiano ferito in Siria. Da Linate è stato trasferito al San Raffaele per essere sottoposto ad accertamenti medici, ai quali seguiranno le cure necessarie. L’operazione di rimpatrio sanitario è stata coordinata dall’Unità di Crisi della Farnesina.

Il fotografo italiano, 34 anni, milanese, è stato ferito l’11 febbraio nella zona di Dayr az Zor dove si trovava per documentare l’offensiva curdo-araba, appoggiata dagli Usa, contro l’ultima sacca di resistenza dell’Isis. Micalizzi è noto a livello internazionale per i suoi reportage di guerra. Diplomato all’Accademia di Belle Arti – si legge sulla sua biografia online – ha iniziato coprendo notizie locali a Milano e successivamente ha focalizzato la sua attenzione sul Medio Oriente ed altre aree di crisi.

Milano, Micalizzi [...]  read more

Milano, autobus contro auto della polizia in piazzale Cadorna: tre agenti feriti

Tre poliziotti sono rimasti feriti in un incidente. Domenica mattina in piazzale Cadorna un autobus di Atm della linea 61, secondo la ricostruzione dei vigili e dell’azienda, è andato fuori strada mentre era in servizio.

Poco prima delle otto il mezzo pubblico avrebbe urtato due auto della polizia che erano parcheggiate sul bordo della strada. Nell’impatto una delle due auto è stata spinta sul marciapiede investendo i tre dei dieci agenti in servizio.I feriti hanno riportato fratture e contusioni ma non sono in pericolo di vita. Uno è stato trasportato in codice giallo al Policlinico con una caviglia rotta e un altro in codice rosso al Niguarda con entrambe le gambe rotte. Il terzo agente ha tre giorni di prognosi per ferite lievi. Il conducente del bus invece è in stato di choc al Fatebenefratelli. L’Atm aspetta di vedere le immagini della videocamera installata sul mezzo pubblico per ricostruire con esattezza l’accaduto ma è comunque probabile che l’autista [...]  read more

Pavia, arrestata educatrice di una casa di cura. L’accusa: ingiurie contro i pazienti poi li sedava

C’è un nuovo arresto nell’indagine avviata dalla squadra mobile della questura di Pavia per i maltrattamenti subiti da diversi ospiti della Residenza sanitaria per disabili ‘Monsignor Rastelli” di Montebello della Battaglia (Pavia). Dopo che nello scorso novembre erano stati arrestati (e posti ai domiciliari) il direttore e un operatore del centro, adesso anche un’educatrice che lavora nella stessa Rsd è stata raggiunta dalla stessa misura cautelare.

L’arresto della donna è stato disposto dal gip di Pavia, Carlo Pasta, su richiesta del sostituto procuratore Camilla Repetto. La donna, alla quale sono stati concessi, gli arresti domiciliari, è accusata di diversi maltrattamenti nei confronti degli ospiti della struttura: in particolare ingiurie ripetute per provocare la reazione dei disabili e giustificare, in tal modo, la somministrazione di farmaci tranquillanti.

Pavia, due arresti in casa di cura: anziana in sedia [...]  read more

Decreto sicurezza, un migliaio in corteo a Milano: “Disobbediamo alle leggi razziste”

Un furgone dorato come le coperte termiche dei migranti e la scritta ‘Disobey Ingiust Laws’: si apre così il corteo contro il Decreto Sicurezza e in particolare contro l’apertura del Cpr di via Corelli, a Milano, a cui partecipano circa 1.500 persone tra studenti, militanti di diverse associazioni antirazziste, partiti e centri sociali.Milano, in piazza contro il decreto Salvini: le immagini della manifestazioneIl momento più importante è quando il corteo arriva in piazzale Loreto e dagli altoparlanti si sente il suono delle sirene di emergenza e le registrazioni di alcune richieste d’aiuto provenienti dalle radio dei barconi con cui i migranti partono dalla Libia. Poi decine di uomini e di donne si sdraiano a terra, coperti da teli bianchi in ricordo di tutti quelli che in mare hanno perso la vita.

Il traffico di piazzale Loreto si ferma per diversi minuti. “Ci vogliono disumani – dicono i manifestanti – vogliono che i morti in mare siano [...]  read more